INFORMAZIONI DI MERCATO E BLOG

LE PIATTAFORME DI E-COMMERCE DEVONO VISUALIZZARE IL PAESE DI ORIGINE SUI PRODOTTI IMPORTATI: CENTRO A HC

La presentazione è stata fatta in un affidavit posto davanti a un banco del giudice capo D. N. Patel e del giudice Prateek Jalan da parte del governo centrale.

Nuova Delhi: i siti di e-commerce come Amazon, Flipkart e Snapdeal devono garantire che il paese d’origine sia esposto sui prodotti importati venduti sulle loro piattaforme, ha dichiarato mercoledì il Centro all’Alta Corte di Delhi.

La presentazione è stata fatta in una dichiarazione giurata presentata al banco del giudice capo D. N. Patel e del giudice Prateek Jalan dal governo centrale che ha affermato che secondo la legge sulla metrologia legale e le regole del Legal Metrology Act and Rules i siti di e-commerce devono garantire che il paese d’origine sia visualizzato sulla “rete digitale ed elettronica utilizzata per le transazioni di e-commerce”.

L’affidavit, depositato tramite l’avvocato permanente del governo centrale Ajay Digpaul, ha anche dichiarato che l’applicazione delle regole è di competenza degli stati e dei territori sindacali.

Digpaul ha affermato che ogni volta che viene osservata una violazione, i funzionari di metrologia legale del territorio dello stato o del sindacato interessato prendono provvedimenti in conformità con la legge.

La necessaria consulenza/direzione a tutti gli enti di e-commerce con copia al Controllore della Melrologia Legale di tutti gli Stati/UT è stata rilasciata per garantire la conformità delle disposizioni della legge e del regolamento, ha dichiarato l’affidavit.

L’affidavit è stato depositato in risposta a una SIF che chiedeva indicazioni al Centro per garantire che il nome del paese di produzione fosse visualizzato sui prodotti venduti sui siti di e-commerce.

Condividi su facebook
Condividi su twitter

VOCI RELATIVI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER